ematologia-banner

MIELOMA MULTIPLO

Il mieloma multiplo è una neoplasia maligna del midollo osseo, dove altera la produzione di cellule ematiche normali. Spesso il mieloma colpisce molteplici sedi nell’organismo, da cui il nome di multiplo.

Le aree comunemente interessate comprendono la colonna vertebrale, il cranio, la pelvi e le coste. Anche se negli stadi precoci il mieloma può essere praticamente asintomatico, con il tempo insorgono numerosi problemi, che comprendono: dolore sordo e persistente in aree specifiche o dolorabilità ossea; debolezza ossea con facilità di fratture; stanchezza, debolezza e respiro corto (dovuti all’anemia); infezioni ricorrenti; meno frequentemente ematomi e sanguinamenti (come epistassi e sanguinamento gengivale).

Le cause eziopatogentiche del mieloma multiplo non sono note, anche se risulta più frequente nei soggetti con gammopatia monoclonale. La diagnosi richiede test di laboratorio, comprendenti: VES, viscosità ematica, tipo e numero di anticorpi anomali, emocromo, funzionalità epatica e renale, calcemia. Inoltre un esame delle urine alla ricerca di proteine anomale prodotto dalle plasmacellule neoplastiche, note come catene leggere libere o proteina di Bence Jones.

La diagnosi è completata da indagini strumentali, comprendenti: radiografia delle ossa lunghe; TC; RMN; biopsia del midollo osseo.

Studi clinici

Per area terapeutica

    

© 2019 Novartis Farma S.p.A - P.I. 02385200122