ORTICARIA SPONTANEA CRONICA

L’orticaria è un’eruzione cutanea rilevata e pruriginosa, che può comparire in qualsiasi parte del corpo ed estendersi su grandi aree. Solitamente è molto pruriginosa e i pomfi possono andare da pochi millimetri alla misura di un palmo.

L’orticaria può essere acuta, quando si risolve completamente nell’arco di 6 settimane, o cronica, quando l’eruzione è persistente, o compare in modo intermittente, per oltre 6 mesi, a volte per anni. La maggior parte dei casi di orticaria acuta è legata a reazioni allergiche, mentre l’orticaria cronica è raramente dovuta a un’allergia.

Nella maggior parte delle forme croniche la causa è sconosciuta e quindi si parla di orticaria cronica spontanea (idiopatica); in più del 50% dei casi di orticaria cronica spontanea, la causa sembra essere autoimmunitaria.

La diagnosi orticaria cronica si basa esclusivamente sulla sua durata (>6 mesi), anche se è opportuno eseguire test che escludano altri fattori che la possono peggiorare; tali test comprendono: emocromo, esame delle feci, livelli anticorpali, VES, funzionalità tiroidea e funzionalità epatica.

 

PUNTEGGIO DI ATTIVITA' DELL'ORTICARIA (UAS), DIARIO DEL PAZIENTE UAS7

  

 

PRODOTTI

Prodotti per singola area terapeutica

ENTRA

Studi clinici

Novartis conduce studi clinici in tutto il mondo in diverse patologie. Qui puoi cercare maggiori informazioni sugli studi interventistici in corso, sponsorizzati da Novartis.

    

© 2019 Novartis Farma S.p.A - P.I. 02385200122