ARTRITE GOTTOSA

La gotta è un tipo di artrite dovuta alla formazione di piccoli cristalli di acido urico all’interno e intorno alle articolazioni, che causa attacchi improvvisi di grave dolore e gonfiore.

La gotta è causata da un accumulo di acido urico. Se l’organismo produce troppo acido urico e i reni non lo eliminano a sufficienza, esso può accumularsi, con conseguente formazione di piccoli cristalli appuntiti nelle e intorno alle articolazioni; di conseguenza, l’articolazione si infiamma e diventa dolorosa.

L’artrite gottosa può interessare qualsiasi articolazione, solitamente quelle dell’estremità degli arti inferiori (dita dei piedi, caviglie, ginocchia, ma anche dita delle mani). I segni e sintomi comprendono: grave dolore di una o più articolazioni, sensazione di calore e notevole dolorabilità delle articolazioni colpite, gonfiore e cute arrossata e lucida sopra le articolazioni interessate. Questi sintomi si sviluppano rapidamente e durano da 3 a 10 giorni, dopo di che il dolore si risolve e l’articolazione ritorna normale.

La diagnosi si basa sull’anamnesi e l’esame obiettivo, con particolare attenzione alla dieta, soprattutto l’assunzione di birra, alcolici e alimenti ad alto contenuto di purine, come le carni rosse e i frutti di mare. La diagnosi sarà confermata da un esame del liquido articolare alla ricerca dei cristalli di acido urico, nonché ovviamente dalla determinazione dell’uricemia. La diagnosi sarà quindi affinata mediante esami strumentali: radiografia per escludere altre possibili patologie simili ed ecografia, sempre più usata per rilevare la presenza di cristalli.

PRODOTTI

Prodotti per singola area terapeutica

ENTRA

ECM e FORMAZIONE (FAD)

Tutte le informazioni sui corsi di formazione ECM di Provider accreditati, sponsorizzati da Novartis

    

© 2019 Novartis Farma S.p.A - P.I. 02385200122